Coronavirus: conferme in 15 Stati e sospetti in altri 4

Esplode l’epidemia del Coronavirus: casi confermati in 15 Paesi e sospetti in almeno altri 4.
Vaccino tra un anno; trasmissione via saliva.

Si espande, a ritmo galoppante, il Coronavirus.

L’epidemia scoppiata nella città di Wuhan, in Cina, è già diventata un problema a livello mondiale; è l’Oms (organizzazione mondiale della sanità) a parlare di “rischio globale elevato”.

Incontenibile ed attualmente senza vaccino, il virus si sta diffondendo con un ritmo talmente devastante che i casi di contagio raddoppiano di giorno in giorno.

Gli esperti dicono che per produrre un vaccino servirà circa un anno, perché a complicare le cose c’è anche il fatto il virus muta rapidamente, e che si trasmette da uomo a uomo attraverso la saliva. Ogni bacio, starnuto, sputo involontario avvenuto durante il normale parlare può essere letale.

Il ministro della Sanità cinese Ma Xiaowei ha dichiarato che il virus “si trasmette prima che si manifestino i sintomi”.

Il contagio sta assumendo forme e numeri sempre più grandi tanto da aver impattato sin da subito sul prezzo del petrolio (approfondimento al link) e la cosa significa che il numero di città e persone bloccate è davvero elevato).

Il numero città coinvolte sale senza sosta (approfondimento al link) ed ora ci sono stati casi confermati di Coronavirus in ben 15 Paesi, secondo quanto conferma anche “La Repubblica”: Cina, Giappone, Taiwan, Corea del Sud, Honk kong, Singapore, Thailandia, Nepal, Australia, Malesia, Vietnam, Germania, Usa, Francia e Canada.

Altri casi sospetti si sono registrati in Scozia, Belgio, Arabia Saudita ed Italia. Proprio in Italia (precisamente a Roma) e proprio proveniente da Wuhan, era atterrato un aereo con a bordo 202 persone, appena prima che venisse dichiarato lo stato di quarantena nella città cinese.

Autore: Francesco Puppato

Vive in Polonia dove ricopre il ruolo di Plants Controller per Rosa Europe; parla quattro lingue (italiano, inglese, polacco e francese) ed ha precedentemente lavorato nel dipartimento finanziario della Holding Orange1. Laureato in Economia Aziendale con indirizzo in Management ed Organizzazione presso l'Università degli Studi di Udine, ha anche un Master in "Gestione delle Risorse Umane ed Organizzazione del Lavoro" conseguito presso lo stesso ateneo. Dal 2015 al 2020 ha curato la rubrica "About economy and Social Equity"  per la rivista "Economia - ecaroiundworld", dal 2017 al 2019 ha collaborato con "Wall Street Italia", nel 2019 con "Economista.info" mentre dal 2020 collabora con "Wall Street Cina" e "Gazzetta Italia". Founder di "General Magazine", ha ottenuto, tra gli altri, il patentino Bloomberg, l'Europass Mobilità e l'ECDL.

2 pensieri riguardo “Coronavirus: conferme in 15 Stati e sospetti in altri 4”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.