Russia riacquista bond per 1,45 miliardi di dollari

Riacquistato il 72,4% del volume.
Pagamento in rubli garantirà investitori locali.

La Russia ha riacquistato bond per 1,45 miliardi di dollari con scadenza 4 aprile 2022, che corrisponde al 72,4% del volume.

A riportare la notizia è “Bloomberg”, che cita una dichiarazione del ministero delle Finanze russo e viene ripreso anche da “Tgcom24”.

Mosca, inoltre, pagherà obbligazioni per 2 miliardi in dollari agli investitori stranieri.

Con questo riacquisto restano ancora in circolazione 552,4 milioni di dollari del bond Russia-2022; il riacquisto di obbligazioni russe in rubli mira a garantire il pagamento agli investitori locali.