Melillo nuovo procuratore antimafia e antiterrorismo

La nomina arriva dal Plenum del Consiglio Superiore della Magistratura.
La spunta su Gratteri e Russo.

Giovanni Melillo è il nuovo procuratore nazionale antimafia ed antiterrorismo.

La nomina è stata fatta dal Plenum del Consiglio Superiore della Magistratura.

Melillo, 61 anni e capo della procura di Napoli, ha ottenuto 13 voti (3 Unicost, 5 Area, i due capi di corte, Curzio e Salvi, e i laici Benedetti, Donati e Cerabona), mentre 7 preferenze sono andate a Nicola Gratteri e 5 voti a Giovanni Russo.